Don Tonino Bello ONLUS Associazione di Volontariato | Avellino

Click Lab

CLICK LAB è un percorso formativo appositamente pensato per insegnare informatica e programmazione ai più piccoli. Attraverso tappe di apprendimento successive centrate sul gioco e sul “fare pratico”, ragazzi e bambini potranno sviluppare la propria creatività digitale e le proprie competenze informatiche.

Il laboratorio è una stimolante opportunità per avvicinarsi alla tecnologia in modo divertente; ragazzi e bambini potranno liberare la loro curiosità e creatività e scoprire un talento o una passione: programmazione, elettronica, robotica e creatività digitale.

L’attività del laboratorio Click Lab viene presentata come un gioco, da fare singolarmente e collettivamente, per produrre un risultato tangibile in tempi brevi (animazioni, semplici videogiochi, piccole installazioni e strumenti musicali) e in tal modo suscitare interesse e curiosità del bambino verso la materia trattata.

È previsto l’utilizzo di strumenti innovativi capaci di stimolare creatività, fantasia e curiosità; strumenti che permettono di approcciare l’insegnamento della programmazione, della robotica e dell’elettronica ai bambini delle elementari e delle medie.

L’obiettivo del laboratorio CLICK LAB è dare ai bambini la consapevolezza che è possibile interagire con gli strumenti digitali che li circondano non solo in maniera passiva, ovvero semplicemente usandoli/subendoli, ma anche in maniera attiva, cioè programmandoli direttamente. La programmazione e le pratiche creative digitali, infatti, li aiutano ad utilizzare in modo autonomo, attivo e consapevole la tecnologia.

Crediamo sia molto importante insegnare l’informatica e la tecnologia ai più piccoli, in una fase della crescita e dello sviluppo cognitivo in cui la predisposizione ad apprendere è più alta e veloce, e nella quale si gettano le basi per il futuro sviluppo della persona.

Avvicinare i più piccoli al “mondo segreto” delle tecnologie attraverso un percorso formativo divertente e appassionante, significa aiutarli a sviluppare il pensiero logico e computazionale , favorirne il pensiero creativo e l’espressione personale, fornire loro competenze fondamentali (ragionare schematicamente, risolvere problemi, collaborare con gli altri, comunicare le proprie idee) e prepararli sin da oggi alle sfide e alle opportunità del domani.

Attività:
8 lezioni pomeridiane ( dalle 16.30 alle 19.30) bisettimanali a partire dal 20 Ottobre (la data potrebbe slittare di qualche giorno) presso il Centro sociale Samantha della porta di Avellino. Ogni lezione prevede due fasi della durata di circa un’ora ciascuna, intervallate dal momento di scambio e socialità della pausa merenda.

Strumenti:
Il principale strumento utilizzato è Scratch, un ambiente di programmazione visuale, gratuito e open-source, molto semplice e intuitivo, specificamente progettato per ragazzi dagli 8 ai 16 anni. Oggi Scratch è utilizzato da centinaia di migliaia di persone nel mondo e rappresenta lo strumento più indicato e diffuso per muovere i primi passi nella programmazione.
https://scratch.mit.edu/

LEGO® Education™ WeDo™ è un nuovo prodotto che permette di fare esperienze didattiche manuali e intellettuali nell’ambito della robotica per bambini.
http://education.lego.com/it-it/preschool-and-school/lower-primary/7plus-education-wedo

LittleBits è un insieme di componenti, dall’alimentazione ai sensori, dal cablaggio ai controller, che permettono di creare praticamente qualsiasi cosa. L’assemblaggio è facilitato dai colori e dai magneti che attraggono i moduli compatibili. È una sorta di Lego per l’elettronica
http://littlebits.cc/

Destinatari:
BAMBINI DI III IV E V DELLA PRIMARIA E DELLA SECONDARIA

Costo:
€ 0 – L’iscrizione al laboratorio è gratuita (fino ad esaurimento posti)